90 anni di Alda Merini

Sono nata il ventuno a primavera

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
Così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
Forse è la sua preghiera.


di Alda Merini

Quella di domenica 21 marzo è stata una domenica speciale nel ricordo di Alda Merini, per i suoi 90 anni, nella Giornata Mondiale della Poesia e in questo primo giorno di Primavera, inaugurando lo Spazio Alda Merini.

Un grazie speciale a Errante, EBANO, Promise che insieme al CETEC Dentro/Fuori San Vittore hanno dato vita alla Piccola Ape Furibonda e allo Spazio Alda Merini. A Donatella Massimilla, Gilberta Crispino, Elena Pilan e alle attrici CETEC. Grazie a Giuliano e Linda Grittini con le loro immagini di Alda. A Casa Testori e Andrea Bianconi per la performance Il sogno canta su una corda sola. E grazie al Municipio 6 del Comune di Milano.

Foto in copertina di Giuliano Grittini.
🔴 Per rivedere la diretta: http://bit.ly/21marzoSpazioAldaMerini.

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *